La mia storia

Non riposare bene aveva effetti molto pesanti sulla mia quotidianità mi sentivo stanco, dolorante, svogliato di giorno, non avevo a disposizione il 100% della mia energia. Desideravo vivere appieno le mie giornate e invece avevo difficoltà ad addormentarmi; oppure mi addormentavo subito per la stanchezza, ma poi mi risvegliavo nel cuore della notte e non riuscivo a riprendere sonno.

I bruciori di stomaco e i reflussi gastrici accompagnavano di sovente le mie notti, così come i mal di testa dei quali non riuscivo a individuare l’origine. Di giorno, i ritmi incalzanti, l’agenda piena e i continui stimoli della società moderna non facevano che acuire il senso di stanchezza ormai cronica.

E i fine settimana “collassavo”, per recuperare il tempo e la spossatezza della settimana lavorativa. Insomma, un circolo vizioso senza fine che si ripeteva sempre e che trovava una pausa solo nelle ferie. Ferie agognate per poter staccare, desiderate con la testa, necessarie per il corpo e il recupero mentale. Questo non era vivere, era sopravvivere . Il materasso giusto, con il cuscino giusto e un numero sufficiente di ore di sonno credevo potessero bastare.

Questa era la semplice ricetta, a mio avviso; ma mi sbagliavo.

La mia storia

Dormire bene per vivere meglio!

Allora ho deciso di studiare tutti gli elementi che compongono un buon sonno. Ho incontrato medici, fisioterapisti e preparatori atletici.

Ho voluto comprendere come gli sportivi, soprattutto i professionisti, ottenessero le loro performance, le loro vittorie e riuscissero a sostenere i duri allenamenti e le sfide delle gare. Ho intervistato calciatori, giocatori di basket e di rugby, ciclisti e motociclisti, runner, tri-atleti e maratoneti. Ho viaggiato nei Paesi del Nord Europa, dove la cultura del sonno è diffusa e radicata da molto più tempo rispetto all’Italia; sono stato in Germania, in Gran Bretagna e in Austria, dove ho abitato per cinque anni con mia moglie e mio figlio.

Qui, in Carinzia, ho vissuto con un ritmo diverso: la giornata inizia alle 7 del mattino, orario in cui trovi aperti anche i supermercati e puoi andare a fare la spesa prima di cominciare il lavoro, che termina alle 17. Poi tutti fuori – giovani, anziani, bambini e adulti – a fare del movimento, dalla semplice camminata allo sport vero e proprio.

La cena si consuma prima delle 20 e il letto accoglie le persone al più tardi alle 23. Il venerdì gli uffici, sia pubblici sia privati, chiudono alle 13; ci si prepara per il fine settimana, che è dedicato al riunire e vivere la famiglia. Agli studenti non vengono praticamente nemmeno dati compiti, in modo da favorire il fine settimana nei rapporti famigliari.

I miei viaggi di ricerca non si sono fermati all’Occidente, ma si sono rivolti anche all’Oriente: la cultura millenaria cinese e quella del Giappone hanno contribuito a farmi comprendere come l’esteriore e l’interiore siano un tutt’uno , così come l’attività e il riposo sono le due facce della stessa medaglia. il riposo sono le due facce della stessa medaglia.

Ho studiato, ricercando nel pianeta, le tecniche, le soluzioni, le indicazioni e gli accorgimenti più svariati, che portassero a un riposo appagante e a una giornata piena. Grazie a Internet ho avuto accesso a informazioni e persone delle più diverse estrazioni, ma che avevano tutte come denominatore comune “il grande riposo”. Fare parte del gruppo Sistemi per Dormire (il gruppo che, nell’associazione nazionale FederlegnoArredo, rappresenta la filiera del legno e, in particolare, quella dei produttori dei sistemi letto), oltre che di “Riposo e Salute” (progetto triennale attivo tutt’oggi, finalizzato alla cultura del buon riposo).

Essere parte delle Associazioni mi ha permesso di interagire anche con le Istituzioni, scoprendo che lo stesso Sistema sanitario nazionale paga un costo enorme per il cattivo riposo dei cittadini: incidenti sul posto di lavoro, assenze di pochi giorni per dolori dovuti alla postura, ma non solo; un cattivo riposo fa abbassare le difese immunitarie naturali del corpo, rendendolo più soggetto a tutti i mali di stagione e a varie infezioni.

FederlegnoArredo fa parte di una federazione più ampia europea, l’ebia (European Bedding Industry Association) , con cui ho avuto modo di interagire, accedendo ai dati annuali dei Paesi aderenti e ottenendo di incrociare tutta questa mole di informazioni.

Ho infine sperimentato su me stesso, modificando la mia quotidianità Si è trattato a volte di grandi stravolgimenti di abitudini e comportamenti, ma molto spesso di piccoli passi, affrontati con costanza, con metodo, comprendendo le reazioni del corpo e della mente, in una continua ricerca del miglioramento dello stato di riposo e di veglia.

Ho dovuto cambiare mentalità, per perfezionare i comportamenti che mi hanno consentito di migliorare profondamente la qualità delle notti e anche delle giornate. Adottando il metodo dei 5 passi ho raggiunto l’obiettivo di addormentarmi più velocemente e di avere un sonno più profondo e rigenerante. Ho eliminato totalmente qualsiasi medicinale, sia per favorire il buon riposo sia per combattere i bruciori di stomaco e l’acidità.

Contraggo raramente i “mali di stagione”. I dolori sono scomparsi, per effetto non solo dell’aspetto meramente meccanico del dormire. Durante il giorno sono più lucido mentalmente e il mio corpo è più tonico, flessibile e pronto. Le mie relazioni con gli altri e con gli affetti sono migliorate. La mia professione è migliorata, riesco a fare più cose nello stesso tempo oppure posso lavorare di meno ottenendo gli stessi risultati.

Il metodo dei 5 passi – frutto di lungo studio e di analisi della naturale logica delle cose, dell’esperienza e della tradizione, nonché della ricerca scientifica più moderna – può portare, con pratica costante, a migliorare lo stato fisico e mentale generale della propria vita e a migliorare la qualità del sonno, addirittura riducendone la quantità necessaria, perché ci si addormenterà più velocemente, il sonno sarà continuo – senza risvegli e senza fastidiosi movimenti notturni – il riposo più profondo e più lungo nelle fasi di recupero o sonno profondo.

Al mattino ci si sveglierà carichi delle energie necessarie ad affrontare la giornata, più in salute e con minori rischi di ammalarsi; è infatti dimostrato che esiste una relazione diretta tra la predisposizione a essere cagionevole, ad ammalarsi con frequenza, e il riposare bene, profondamente e recuperando le energie. Ciò è quanto hanno ottenuto tante e tante persone con le quali ho condiviso questo metodo, dalla casalinga all’impiegato, dall’operaio al manager, dal dipendente all’imprenditore,

dallo sportivo amatoriale al professionista. Si tratta di un cambiamento che ha effetti sull’intero stile di vita, diffondendosi positivamente in ogni ambito dell’esistenza e portando i propri benefici a tutti i livelli di salute fisica e mentale, così come nella sfera lavorativa e affettiva. Tutti i giorni della settimana e a tutte le ore, per tanti e tanti anni.

La mia biografia

Dott. Loris Bonamassa-esperto del sonno

  • Nato il 19.03.1970
  • Laureato in Economia Aziendale Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia
  • Master Mba Università degli Studi di Bologna
  • Diplomato Micap (Master Internazionale in Coaching ad Alte Prestazioni)
  • Technical Partner ISSA International Sport Science Association
  • Past President Gruppo Sistemi per Dormire Federlegno Arredo – Milano
  • Past President EBIA European Bedding Iindustries Association
  • Svariate collaborazioni con Dentisti, Orto-Dentisti e in ambito Gnatologia/Posturologia,
  • AIPA Associazione Italiana Posturologia Applicata
  • Collaborazione con Prof. Luigi Ferini Strambi President of the World Association of Sleep Medicine Society
  • Collaborazione con AIPA associazione italiana di Posturologia applicata
  • Autore del libro “Dormire Bene per Vivere Meglio” – Mind, 2016
  • Autore del libro “Il Nostro Sogno Può Continuare” – Mondadori, 2017
  • Autore del libro “SLEEP WELL TO LIVE BETTER” – Mind, 2018
  • Autore del libro “SLEEP WELL TO LIVE BETTER” – Mind, 2018
  • Editore della Newsletter “Segui i tuoi Sogni”
  • Collaborazioni col mondo Medicale/Sanitario Nazionale e Internazionale
  • Sviluppatore di Ausili del Sonno Dispositivi Medicali Certificati CE
  • Consulente Qualità del Sonno di Professionisti dello Sport professionistico e amatoriale
  • RUN-LIFE Ambassador

Contattaci Adesso!

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.